Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption

Biancoscudate cadono a Verona tra gli applausi

Partita giocata ad alti ritmi nella cornice del Palalupatotina di Verona, dove l’Audace Verona e il Calcio Padova Femminile C5 hanno dato spettacolo in campo e fatto divertire il numeroso pubblico presente.

Spalti gremiti e partita infuocata, le due squadre mettono in campo un buon gioco, dimostrando che probabilmente la metà classifica è un po’ stretta per entrambe.
L’arbitro fischia l’inizio della gara e subito la squadra di casa dimostra di avere una buona velocità, soprattutto in fase di ripartenza. Il Padova non sta a guardare e cerca di fare il suo gioco. Nei primi dieci minuti arrivano occasioni da entrambi i lati, ma nessuno riesce a centrare l’obiettivo, poi è l’Audace a passare in vantaggio con un gol di Tombola.

All’11esimo minuto di gioco, dal limite dell’area, Jessica Fernandez con una finta si porta la palla sul destro e con un tiro che incrocia sul secondo palo trova la rete del pareggio. Al 16° della prima frazione, con un autogol fortuito, il Padova regala il 2-1 alla squadra di casa. Si torna così negli spogliatoi.
Nel terzo minuto della ripresa Lidia Silva devia in area un tiro dalla distanza di Pinto e riporta la situazione sul pari. Qualche minuto dopo De Brito per l’Audace sigla il sorpasso, ma Maria Elisabetta Pinto agguanta ancora una volta il risultato. Siamo sul 3-3.

Neanche il tempo di esultare che prima Abagnale, poi Coppola ristabiliscono il vantaggio della squadra di casa. Mancano tre minuti al termine della gara e arriva un autogol dell’Audace che fissa il risultato sul 5-4, il Padova questa volta non riesce a trovare la rete del pari e cede così il derby all’Audace Verona.

Prossima partita in programma per il Calcio Padova Femminile C5 domenica 8 dicembre, tra le mura amiche, contro la formazione sarda del Mediterranea Calcio. Appuntamento fissato dunque alle ora 16 presso la Tensostruttura “OIC” – Via Venzone 72, Loc. Mandria – Padova.

Ufficio Stampa: Miriam Palma

Formazioni:
1998 Audace C5 Verona:
1. De Berti, 3. Puttow, 4. Bonuzzi, 6. Zanetti (C), 8. Tombola, 9. Rasetti, 10. Abagnale, 11. Dal Toè, 12. De Sanctis, 14. De Brito, 28. Marcazzan, 30. Coppola – All. Donisi Alessandro
Calcio Padova Femminile C5: 1. Avella, 3. Mezzasalma, 4. Gesiot, 5. Pezzolla, 7. Quagliotto, 6. Palma, 8. Giacomazzi, 9. Pinto (C), 11. Fernandez, 12. Penello, 14. Silva, 16. Boccardo – All. Ercolin Cristiano

Statistiche match:
Reti:
Primo tempo: 9.57 Tombola (A), 11.06 Fernandez (P), 16.06 Autogol (A)
Secondo tempo: 3.41 Silva (P), 6.48 De Brito (A), 14.48 Pinto (P), 15.06 Abagnale (A), 16.21 Coppola (A), 16.58 Autogol (P)

Falli:
Primo tempo:
1998 Audace C5 Verona: 6.17, 15.33
Calcio Padova Femminile C5: 6.41, 12.23, 19.00

Secondo Tempo:
1998 Audace C5 Verona: 3.20, 11.40, 13.22, 19.25
Calcio Padova Femminile C5: 1.01, 1.08, 5.33, 10.52, 13.04

Ammonizioni:
Gesiot (P), Abagnale (A), Giacomazzi (P)

Esplulsioni:
Gesiot (P) per doppia ammonizione, De Sanctis