Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption

Calcio Padova Femminile operativo a 360 gradi

Il fine settimana appena concluso lascia la prima squadra del calcio a 11 “in panchina” per un turno di riposo previsto dal calendario. La sosta capita “a fagiolo” per le ragazze di mister Di Stasio reduci dalla tanto proficua quanto impegnativa trasferta di Oristano della precedente giornata. Complice un viaggio “da incubo” a causa del mare mosso, le Biancoscudate approdano in terra sarda fisicamente provate ma mentalmente ciniche; il bottino è pieno, con un combattuto 2 a 1 infatti il Padova si aggiudica i 3 punti in palio e conferma il settimo posto del girone (marcatrici: Cattuzzo, Sarain). Prossimo appuntamento in casa dell’Isera, compagine della provincia di Trento che attualmente occupa l’undicesimo posto in classifica. Se il riposo è imposto in casa prima squadra, ci pensa tuttavia il settore giovanile ad animare il weekend Biancoscudato.

La Primavera si aggiudica il sempre acceso derby contro il Venezia per 4 a 1. In rete le giovani Alice Gallinaro, autrice di una doppietta, Isa Pedersen e Anna Donà, fresca della convocazione in prima squadra per gli ultimi appuntamenti di campionato. Il match non ha tradito le aspettative: un Venezia sempre presente ha dato filo da torcere alle giovani biancoscudate le quali però con il loro gioco aggressivo hanno lasciato poco spazio di manovra avversaria stroncando sul nascere le iniziative veneziane. Solo un errore nell’impostazione di una ripartenza consegna il momentaneo pareggio al Venezia, sempre tuttavia in partita e ostico.

Il continuo macinare gioco consegna alla fine una mai discussa vittoria alle nostre ragazze. La squadra di Mister Obetti con 2 partite ancora da giocare si aggiudica così il girone di andata, piazzamento questo che permette di giocare il Torneo di Arco “Beppe Viola” con le altre prime classificate degli altri gironi. Altro doppio derby in categoria Giovanissime e altro doppio trionfo: le giovanissime del Calcio Padova Spa si impongono per 3 a 1 contro il Vicenza squadra A, le ragazze del calcio Padova femminile di miste Bonfanti dilagano per 9 a 1 contro il Vicenza squadra B con Bison sempre più capocannoniere della squadra. Crollano invece le Allieve sotto i colpi di un Tavagnacco paziente che porta a casa la partita nei minuti finali del match passando da un 1 a 1 ad un 3 a 1 forse troppo severo per la prestazione complessiva vista sul campo.

Le ragazze del C5 interrompono la loro serie di risultati utili concedendo una vittoria di misura all’Audace Verona per 5 a 4 (marcatrici: Fernandez, Perez, Pinto e un autogol). Risultato che rispecchia l’intensità del match disputato, combattuto e in bilico fino al fischio finale. Le ragazze guidate da Capitan Pinto ciò nonostante hanno le idee chiare e, archiviata la trasferta sfortunata, puntano al riscatto già nella prossima gara contro l’ultima in classifica. Il tutto per non tradire gli obbiettivi dichiarati ad inizio stagione ovvero il piazzamento fra le prime quattro forze del girone e la qualificazione in Coppa Italia da conquistare nei due successivi appuntamenti della competizione. Calcio Padova Femminile che quindi non annoia e non si annoia confermandosi protagonista in ogni campionato e girone.

A cura di: Alessia Mazzuccato