Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption

Il Calcio Padova Femminile porta a casa due derby su due

La squadra veneziana del Gordige Calcio Ragazze si presenta al campo di Via Vermigli per la quarta giornata del girone di ritorno. Per le biancoscudate è il secondo derby di fila dopo la vittoriosa trasferta contro il Vicenza capolista.

Le ragazze di mister Di Stasio partono subito forte e dopo 5’ Carli si vede murare la conclusione dall’estremo difensore ospite, eroe di giornata. Passano pochi minuti e Gallinaro prima conclude a lato dopo una progressione in solitaria di 30 metri e poi non riesce a deviare a rete un invitante filtrante di Fabbruccio. Ancora il Padova, nei minuti successivi, prima con Spagnolo e poi con Costantini e Cattuzzo si rende molto pericoloso in zona offensiva, ma complici l’imprecisione e il portiere avversario non riesce a portarsi in vantaggio. Nella seconda parte del primo tempo il Gordige si affaccia dalle parti di Donà, con azioni di rimessa in velocità e sfruttando i calci d’angolo concessi dalla retroguardia biancoscudata. La prima fase di gioco termina sullo 0 a 0 con un Padova arrembante ma poco concreto nella fase di finalizzazione.

La ripresa è sulle orme del primo tempo, con un Padova sempre presente nella trequarti avversaria ma che non riesce a lasciare il segno. Cattuzzo e Carli ci provano ripetutamente, ma al 10’ è un guizzo di Costantini che costringe la difesa ospite al fallo in area. Sul dischetto va la specialista Sarain, il portiere intuisce ma non trattiene e il Padova passa meritatamente in vantaggio. Passano 10’ e un tocco di mano in area veneziana riporta le biancoscudate sul dischetto: alla battuta va Cattuzzo ma il portiere stavolta non si lascia ingannare e neutralizza il tiro dagli 11 metri mantenendo il Gordige in partita. Lo stesso Gordige va vicino al pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma Donà vola fra i pali salvando il vantaggio biancoscudato. Gli ultimi 20’ sono scoppiettanti, il Gordige si gioca il tutto e per tutto lasciando ampi spazi per le ripartenza biancoscudate. Così le padovane provano a raddoppiare prima con Nicoletto, poi con Sarain e infine Cattuzzo si vede negare la gioia del gol da un dubbio fuorigioco fischiato dal direttore di gara. Il Padova non demorde ed è Fabbruccio a collezionare l’ennesimo assist di giornata per la testa di capitan Amidei, la quale però, in corsa alza la conclusione qualche centimetro sopra la traversa.

Il Padova conferma così il suo periodo di forma. La partita si chiude sull’1 a 0 in favore delle biancoscudate, vittoriose ma nel complesso poco ciniche sotto porta.  Le ragazze di mister di Stasio possono ora sfruttare al meglio la giornata di stop per preparare nel migliore dei modi la trasferta di Sud Tirol con l’obiettivo di continuare la striscia di risultati utili intrapresa finora.

per la cronaca si ringrazia Alessia Mazzucato

Ufficio stampa: Miriam Palma