Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption

Gabriele Schiavon confermato Preparatore atletico

Arriva l’ufficialità di un’altra conferma importante tra le file dello staff tecnico: continua il rapporto di collaborazione tra il Calcio Padova Femminile e il preparatore atletico, Gabriele Schiavon, dopo l’ottimo lavoro svolto nella scorsa stagione.

Gabriele, ti reputi soddisfatto di come ti hanno seguito le ragazze nella scorsa stagione e del percorso che avete fatto insieme?
“Ringrazio innanzitutto per la considerazione sul lavoro svolto contenuta nella domanda.
Penso a due aspetti fondamentali: a livello di staff tecnico, siamo riusciti a trovare fin da subito un’ottima intesa, che sicuramente ha facilitato il lavoro in campo durante gli allenamenti. Da agosto all’interruzione del campionato le Ragazze hanno lavorato duramente e intensamente.
Sono state brave (non glielo dico spesso), fisicamente i miglioramenti sono stati significativi in ognuna di loro. La vera sfida, a livello personale e di collettivo, sarà migliorarsi ancora di più nella prossima stagione. Ma lo faremo.”

Nel corso della quarantena le atlete hanno continuato ad allenarsi da casa? Con che modalità?
“Giovedì 5 marzo è arrivata la sospensione degli allenamenti. Il giorno dopo dovevamo fare rapidità, pertanto è venuto spontaneo trovare una modalità di allenamento alternativa: abbiamo inviato alle ragazze un video esplicativo dell’allenamento da svolgere.
Questa poi è diventata una modalità di lavoro costante: settimanalmente abbiamo inviato tre sedute di allenamento diversificate per obiettivi. Le ragazze, una volta svolto l’allenamento, ci inviavano alcuni dati, dai quali abbiamo potuto ottenere un costante monitoraggio delle intensità dell’allenamento svolto individualmente.
Ci siamo adattati, questo senza ombra di dubbio. Ma il campo è mancato molto.”

Dopo il periodo estivo si ricomincerà con la preparazione atletica. Quanto è importante quel periodo nel corso di una stagione e cosa ti aspetti per la prossima annata?
“Ad agosto gli allenamenti hanno come obiettivo il graduale ripristino delle capacità condizionali dopo la pausa estiva. Una buona preparazione estiva è il primo tassello per il raggiungimento dei livelli di forma fisica prefissati, ma poi è il lavoro costante durante tutta la stagione che paga.
Quest’anno dovremo fare i conti con due nuove situazioni: in primis non giochiamo una partita dal 16 febbraio, a livello fisico e mentale questo è un aspetto fondamentale da tenere bene in considerazione. In aggiunta avremo sicuramente delle linee guida il cui rispetto comporterà delle nuove modalità di lavoro in campo. Stiamo già impostando alcune sedute in linea con le indicazioni fornite dal Ministero dello Sport, della Salute e dagli organi federali; nulla sarà lasciato al caso, lavorare in serenità e sicurezza sarà il nostro motto.
Non sono una persona che si crea aspettative, come sottolineato in precedenza però l’obiettivo è migliorare quanto abbiamo fatto fino a metà febbraio.”

Ufficio Stampa: Miriam Palma