Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Laura Spagnolo

Laura Spagnolo pronta per la nuova stagione: “Pronta a dare il massimo”

Ma dove vai se una Laura Spagnolo non ce l’hai? Il motorino del centrocampo biancoscudato dice sì al Calcio Padova.

Bentrovata Laura! Quarto anno con i colori biancoscudati, se dovessi stilare una top 3 dei momenti più belli e intensi con questa maglia quali sarebbero?
“Ciao! Sicuramente primi tra tutti a livello di intensità sono stati i giorni dopo il mio arrivo qui a Padova, dove ero ansiosa ma allo stesso tempo emozionata e con tanta voglia di mettermi in gioco. Per quanto riguarda invece a livello di squadra direi con certezza i derby vinti quest’anno contro il Venezia e Vicenza; rispettivamente erano partite che sentivamo molto e vincerle è stato decisamente appagante a cospetto del lavoro di squadra che avevamo svolto.”

Con Marianna Fabbruccio siete la coppia che blinda la difesa, soprattutto con il modulo adottato in corso d’opera da Mister Di Stasio le tue doti da incontrista hanno trovato massima espressione. Ti riconosci in questo ruolo?
“Grazie al ruolo che abbiamo sperimentato con il mister sono riuscita ad esprimermi meglio in quella zona del campo. Amo cercare di bloccare le avversarie in qualsiasi modo possibile e so che li di fianco posso contare su Marianna con cui ho giocato anche da piccola con i maschietti.”

Voci di spogliatoio riferiscono un certo soprannome, ci vuoi spiegare il perché di “criceto”?
“La mia compagna Chiara Sarain mi ha dato questo soprannome, ovvero “crici”.
Innanzitutto mi chiama così per la mia piccola statura ed anche perché dice che il mio modo di mangiare e’ simile a quello di un criceto. Da qui crici.”

Ringraziamo Laura Spagnolo per la disponibilità e le facciamo un grande in bocca al lupo per la prossima stagione.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato