Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Marta Bertoldo torna in patria, pronta per la stagione 2020/21

Marta Bertoldo torna in patria, pronta per la stagione 2020/21

Dopo un anno passato all’estero per motivi personali, torna a Padova una vecchia conoscenza. Marta Bertoldo sarà a disposizione della società per la prossima stagione. Con un bagaglio personale e calcistico arricchito, abbiamo affrontato con lei diversi aspetti che le hanno permesso di tornare a casa con una spinta in più: quella di dimostrare in campo tutto quello che ha appreso in Spagna. A lei la parola.

Ciao Marta, bentornata in biancoscudato! Dopo un anno passato all’estero, per la prossima stagione tornerai a vestire la maglia del Padova. Come è stato seguire il Padova da tifosa e quali sono le tue sensazioni sul tuo ritorno?
«Seguire il Padova da fuori è stato difficile e molto strano: ad ogni partita avrei voluto essere con le mie compagne per poter dare il mio contributo. Sono molto entusiasta di ritornare a casa e sono molto sicura di potermi togliere molte soddisfazioni con questa maglia».

Durante la tua permanenza all’estero non sei riuscita a stare lontana da questo sport e hai trovato una squadra. Come è stata la tua esperienza calcistica in Spagna?
«In Spagna mi sono trovata in un mondo totalmente diverso: le squadre erano molto più tecniche e anche il livello tattico non era da meno. È stata dura inizialmente adattarsi, ma questo ambiente mi è servito molto per crescere e migliorare come persona e giocatrice. Spero di avere presto l’occasione di dimostrarlo in campo!».

In questo anno la squadra è cambiata radicalmente, in vista della prossima stagione, cosa ti aspetti?
«Quando si fanno dei cambi la cosa più importante è fare gruppo, perché quando hai questo il metà del lavoro è fatto. Al di là di questo comunque il livello è salito molto con gli acquisti fatti e per questo mi aspetto di poter competere al meglio. Chiaramente si punta sempre in alto, altrimenti anche inutile iniziare no?!».

Ringraziamo Marta per la disponibilità: a lei un grande in bocca al lupo in vista della prossima stagione.

Ufficio Stampa: Miriam Palma