Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Miriam Palma

Miriam Palma confermata, quinta stagione con il Calcio Padova Femminile

Arrivano conferme anche dal reparto offensivo del Calcio Padova Femminile C5: Miriam Palma sarà per un altro anno a disposizione della società. La giocatrice di origine pugliese, colleziona il suo quinto sì con il Padova, diventando di fatto, una delle pochissime giocatrici rimaste in rosa ad aver accompagnato la società dalla serie D alla serie A2. A lei la parola.

Ciao Miriam, ben trovata! Anche quest’anno rinnovi il tuo sodalizio sportivo con il Calcio Padova Femminile, venite da una stagione positiva che vi ha viste protagoniste fino all’ultimo nella top five delle squadre “da battere”. Quali pensi siano stati gli elementi di forza di questo gruppo? Quali pensi siano invece le aree di miglioramento da cui partire per puntare ad un miglior piazzamento nella stagione 2020/2021?
«Ciao! Veniamo da una stagione particolare sotto diversi punti di vista. Penso che il nostro sia un gruppo di valore, formato da elementi importanti, che nella scorsa stagione hanno fatto la differenza in diverse occasioni. La costanza nei risultati, invece, penso sia un aspetto fondamentale sul quale dobbiamo lavorare».

La società ha già piazzato importanti colpi di mercato con nuovi acquisti di spessore e qualità, la stessa leadership in panchina è cambiata con l’arrivo di un nuovo tecnico. Come vivi tutti questi cambiamenti fra spogliatoio e area tecnica?
«Nel corso di questi anni passati nel Padova ho assistito ad una serie di cambiamenti fatti dalla società. Tante persone hanno vestito questi colori e tutte sono state importanti per permettere alla società di militare in una categoria importante come la serie A2. Dal punto di vista personale dispiace sempre per chi va via, però il calcio è anche questo, e un ambiente rinnovato, come quello che sta allestendo la società per la prossima stagione, sono sicura che darà a tutti nuovi stimoli per poter fare meglio».

Visto il tuo ruolo di pivot hai un rapporto speciale con il gol, quali sono i tuoi personali obbiettivi per la stagione ormai alle porte?
«Con il Padova ho fatto un percorso in crescendo, dalla serie D alla serie A2, e l’obiettivo principale è quello di continuare a crescere. Sono convinta che qualsiasi obiettivo passi da un’unica via: quella del lavoro e del divertimento. Mi auguro che questo sia un anno ricco di soddisfazioni per questa società».

Ringraziamo Miriam per la disponibilità: a lei un grande in bocca al lupo in vista della prossima stagione.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato