Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Il Calcio Padova Femminile vince e si gode le sue giovani marcatrici

Il Calcio Padova Femminile vince e si gode le sue giovani marcatrici

Prima partita dopo la sosta forzata fra le mura amiche di Via Vermigli per le ragazze di mister di Stasio che affrontano la Triestina, squadra neo promossa ma ostica fisicamente e per identità di gioco. Parte subito forte il Padova che nei primi minuti di gara colleziona due nitide occasioni da rete, la prima con Gallinaro che si incunea nell’area avversaria in velocità e impegna il portiere ospite. Dal calcio d’angolo che ne consegue Biasiolo svetta di testa ma l’incornata è preda dell’estremo difensore.

Passano pochi minuti e al decimo arriva il meritato vantaggio: Stefanello dalla trequarti campo su punizione lascia partire un missile che si infrange sulla traversa, è brava Gastaldin a farsi trovare pronta indovinando il tap in vincente. Nemmeno il tempo di esultare che la Triestina rialza subito la testa, l’attaccante ospite è brava a liberarsi dalla marcatura e dal limite insacca un gran sinistro a giro alle spalle di un’impotente Donà. Il Padova non ci sta, alla mezz’ora Costantini fa tutto da sola e infila la difesa avversaria con una gran serpentina incrociando un preciso colpo da biliardo a cui si oppone solo il palo, sulla respinta arriva ancora una volta Gastaldin prima di tutte che sul filo del fuori gioco sigla il 2 a 1 per il Padova e la personale doppietta.

Allo scadere della prima frazione la stessa Costantini è costretta poi alla sostituzione per un infortunio al ginocchio, al suo posto subentra Anna Donà. Quest’ultima prese le misure al reparto difensivo ci impiega solo venti minuti a marchiare il tabellino: sul cross teso di Stefanello, Donà controlla di destro, siede la rispettiva marcatrice e confeziona un sinistro a fil di palo che consegna la vittoria per 3 a 1 alle padrone di casa.

La seconda metà del secondo tempo il Padova gestisce il vantaggio di fronte ad una Triestina che gioca tutte le sue carte offensive per impensierire l’avversario; al trentesimo un’incertezza difensiva sembra poter riaprire il match ma Donà è brava in due tempi a rimediare alla precedente sbavatura. La sesta giornata di campionato si chiude quindi con una vittoria per Amidei e compagne, risultato importante per il morale dopo il passo falso di Cortefranca e che getta ottime basi per la prossima trasferta in casa del temibile Brixen Obi.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato

Formazioni:
Calcio Padova Femminile: 1 Donà, 4. Amidei, 5 Dal Pozzolo, 6.Biasiolo, 14. Gastaldin, 18. Fabbruccio, 19. Stefanello, 20. Costantini (1′ st Donà A.), 21. Gallinaro (40′ st. Mazzucato), 22. Spagnolo, 23. Malvestio. All. Di Stasio
Triestina Calcio Femminile: 96. Malaroda, 5. Virgili, 6. Alberti, 8. Dragan, 9. Zanetti, 12. Blarzino, 20. Tic, 21. Del Stabile, 28. Usenich, 30. Sandrin, 77. Paoletti. All. Melissano