Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
CHE PADOVA! Il derby con Le Torri si chiude in doppia cifra

Che Padova! Il derby con Le Torri si chiude in doppia cifra

Il derby che va in scena in Via Vermigli si chiude con una marcia trionfale per le biancoscudate che implacabili banchettano su Le Torri siglando un rotondo 11 a 0.

Parte subito bene per le biancoscudate che nella prima frazione di gioco chiudono già i giochi con un netto 5 a 0. Il primo tempo è un Zanon show: prima colleziona una personale doppietta, poi serve l’assist vincente per Conventi e infine chiude la sua sfida personale con il portiere ospite con il terzo gol sfruttando una gran giocata di Stefanello e accompagnando la palla in rete. Il secondo tempo Mister Di Stasio ridisegna il centro campo e a Spagnolo e Gastaldin, anche quest’ultima a rete nel primo tempo, subentrano Fabbruccio e Gastaldello.

Scelta migliore non poteva essere, entrambe le centro campiste marcano il tabellino dei marcatori nella seconda frazione di gara; per Gastaldello in particolar modo si tratta del primo gol in prima squadra. Ulteriore cambio in corsa e ulteriore scelta vincente anche con Ragazzi la quale sigla la sua prima marcatura in serie C. C’è spazio poi per la doppietta di Conventi, brava a ribadire in rete dopo un’uscita confusionaria della difesa avversaria su calcio piazzato, e Stefanello che, nella seconda delle sue marcature, libera un gran destro da tre quarti campo che si insacca sotto la traversa e su cui niente può l’estremo difensore ospite. Le avversarie possono solo arrendersi di fronte ad un Padova arrembante e mai domo, nemmeno dopo un primo tempo già definito nel risultato.

Le ragazze di Mister Di Stasio si prendono quindi la terza posizione sfruttando il turno di stop del Brixen Obi e affrontano le successive partite dall’alto di una consapevolezza e un entusiasmo dati da una continuità sempre più affermata.

Prossimo appuntamento ora per domenica 28 in casa del sempre temibile Permac Vittorio Veneto.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato