Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Pari e patta contro il VIP, un punto che vale la vetta in solitaria

Pari e patta contro il VIP, un punto che vale la vetta in solitaria

Finale di stagione tutto da vivere per il Calcio Padova Femminile C5 che, insieme al VIP Altamarca, regala una partita di spessore presso l’Olof Palme di Cadoneghe (PD). Vera e propria battaglia, giocata a ritmi elevati: entrambe le squadre hanno espresso un buon calcio.

Il Padova non parte nel migliore dei modi: è subito il VIP Altamarca a prendere il pallino del gioco e ad aprire le marcature, dopo appena un minuto dall’inizio della gara. Le biancoscudate faticano in fase offensiva e per qualche minuto restano in balìa delle avversarie, poi iniziano a carburare e si rendono pericolose nella metà campo avversaria. Ci provano Pinto, Fernandez e Pezzolla, ma non riescono a centrare lo specchio di porta. Nella seconda parte della prima frazione di gioco, il Padova lavora bene in fase difensiva e concede poco alle avversarie. Quando manca 1’ all’intervallo, Maria Elisabetta Pinto, dalla distanza, serve Michela Tasca, che si fa trovare pronta sul secondo palo ma Alice Minuzzo sfortunatamente insacca nella propria porta ed è 1-1.

Nella ripresa, il VIP Altamarca alza la pressione sin dal primo momento. Le squadre in campo si allungano e ciascuna vuole prevalere, così i portieri sono chiamati in causa con più frequenza. Al minuto 14, il Padova perde palla in fase offensiva, così il VIP Altamarca riparte, ma una traversa tiene ancora in vita la palla, che cade tra i piedi di Carollo, pronta a ricambiare l’azione di contropiede. Difatti Carollo serve Fernandez, che sul secondo palo vede Silva e non sbaglia: 2-1 per la squadra di casa. La gioia del gol dura poco, al minuto 12 il VIP riesce a pareggiare i conti e la palla finisce alle spalle di Trovò.
A 2’ dal termine, mister Barcaro vuole la vittoria e schiera il portiere di movimento, ma niente da fare, quando l’arbitro fischia la fine della partita, il punteggio è fermo sul 2-2.

Deve accontentarsi del pari dunque, il Padova, che con il punto guadagnato in questa partita riesce a trovare il punto necessario per staccare l’Audace Verona in classifica e trovarsi in solitaria in vetta. Per la prossima giornata di campionato è prevista una gara di stop per le biancoscudate, che nel mentre cercheranno di preparare al meglio lo scontro diretto che deciderà le sorti del campionato, proprio contro l’Audace Verona.

Ufficio Stampa: Miriam Palma

Formazioni:
Calcio Padova Femminile: 1. Trovò, 2. Carollo, 4. Gesiot, 5. Pezzolla, 7. Quagliotto, 8. Michielon, 9. Pinto, 11. Fernandez, 13. Bernardelle, 14. Silva, 20. Garcia, 22. Tasca. All. Barcaro
VIP Tombolo: 1. Arciello, 3. Cerato, 4. Pivato, 5. Bisognin, 8. Ferrari, 9. Tomasi, 10. Dardanelli, 11. Giampaoletti, 12. Fichera, 14. Minuzzo, 20. Toffolo, 27. Foddai. All. Zanetti

Reti:
Primo tempo: 15.44 Tasca (P), 14.05 Saba (M), 2.07 Serrau (M).
Secondo Tempo: 18.59 Silva (P), 17.53 Tasca (P), 16.30 Silva (P), 15.18 Ledda (M), 13.36 Cannas (M), 8.50 Silva (P)

Ammonizioni:
Calcio Padova Femminile: Fernandez
VIP Tombolo: Cerato

Espulsioni:
Calcio Padova Femminile: –
VIP Tombolo: –