Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Rush finale, che Padova! Gran quinto posto stagionale

Rush finale, che Padova! Gran quinto posto stagionale

Nell’ultima giornata di campionato le ragazze di mister Di Stasio mettono in campo la miglior prestazione della stagione battendo per due a zero il Trento, secondo in classifica. Nei primi minuti la partita è equilibrata, il Padova blocca le avanzate trentine e costruisce in ripartenza. Al 7 minuto un tiro insidioso di Donà esce di poco, al 10 tocca al Trento impensierire la retroguardia Padovana con un’azione corale che però si conclude con un nulla di fatto.

Al 15 esimo Stefanello pesca Gastaldin in area ma il colpo di testa esce di poco a lato dell’incrocio. Ancora Stefanello al 23 esimo confeziona un gol da cineteca che sigla in vantaggio biancoscudato: servita sulla destra prima siede il rispettivo marcatore con un sontuoso dribbling e poi di destro libera un missile di collo pieno che si insacca sul palo opposto sotto il sette, portiere ospite immobile e battuto, Padova in vantaggio. Prima dello scadere c’è ancora spazio per un tiro da fuori di Donà e la successiva risposta del numero 5 del Trento che ancora una volta si rende pericoloso sulla fascia destra. Nella ripresa Mister Di Stasio rimescola le carte, entrano Mazzucato, Conventi e Ranzato per Stefanello, Didonè e Gastaldin.

La seconda frazione è più piatta come occasioni con un Trento che prova a riagguantare il gol del pareggio e un Padova che ben gestisce le sfuriate delle ospiti. Al 30 esimo Spagnolo va vicina al raddoppio con una gran punizione da fuori area ma il portiere non si lascia sorprendere. Nei minuti di recupero è il Padova consolida il vantaggio con una ripartenza da manuale che vede protagonista l’intero reparto di centro campo con una combinazione di prima fra Spagnolo, Ranzato e Fabbruccio: il tutto porta alla conclusione di Anna Doná la quale da posizione defilata è bravissima ad incrociare sul palo opposto siglando il 2 a 0 finale.

Prestazione maiuscola delle biancoscudate che orfane di Capitan Amidei per infortunio e delle espulse Gallinaro e Polonio chiudono il campionato con la partita perfetta e il quinto posto nel girone.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato