Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
4^ Giovanissime - Danone Cup

Danone Cup: Biancoscudate vincono il derby, battute le pari età del Vicenza Calcio Femminile

Partita iniziata col botto per i nostri colori, oggi in tenuta completamente nera. Le ragazze sono scese in campo cariche, motivate e con il piglio giusto, e alla prima occasione Copelli Anna, con un bel tiro a giro, trafigge l’incolpevole portiere avversario.
Le biancorosse del Vicenza accusano il colpo e faticano da subito a trovare soluzioni degne di nota tali da impensierire le nostra squadra.

Il susseguirsi di numerose occasioni create dal Padova dimostrano che si gioca a una porta sola.
Il muro avversario resiste a fatica e tra il 13′ e il 16′ minuto andiamo ancora a bersaglio rispettivamente con Carraro Stella, Copelli Anna e Rizzardini Ginevra. Allo scadere di primo tempo anche Squizzato Chantal entra nel tabellino dei marcatori.
Secondo tempo più equilibrato dove le nostre avversarie si dimostrano più incisive e desiderose di fare bene, infatti creano due occasioni per andare in vantaggio, entrambe sprecate anche per merito del nostro portiere molto bravo a sbarrare lo specchio della porta.
Scampati i pericoli le nostre ragazze, e grazie anche al capitano Carraro Stella, suonano la carica, infatti proprio lei ha il merito al 13′ minuto di sbloccare il risultato con un bellissimo pallonetto di sinistro.

Il parziale si conclude sull’ 1 a 0.
Terzo tempo senza storia già al 1′ minuto Chantal Squizzato sblocca il risultato.
Il Vicenza ci mette il cuore, ma siamo noi a segnare nuovamente al 8′ minuto con Rizzardini Ginevra.
Il tempo scivola via e nei minuti finali altri due gol tra il 16′ e al 19′ minuto Copelli Anna chiude il parziale.

Complimenti alle nostre ragazze che con questa meritata vittoria rappresenteranno il Veneto nella fase Interregionale, un grosso in bocca al lupo ai nostri colori! FORZA Ragazze!!!!

Ecco i parziali:
Calcio Padova Femminile – Vicenza Calcio Femminile
5 – 0 primo tempo
1 – 0 secondo tempo
4 – 0 terzo tempo

Ufficio Stampa: Massimiliano Rossi