Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo - Calcio Padova Femminile - Portogruaro Calcio Femminile

Prima squadra: Il Calcio Padova Femminile cala il poker e si accaparra i 3 punti in palio

La prima gara casalinga porta i primi tre punti in casa Calcio Padova che con il Portogruaro riscatta l’opaco esordio della precedente giornata.
Le biancoscudate partono contratte, quasi timorose di sbilanciarsi scoprendo il fianco: al 4° Polonio si trova a tu per tu con la punta avversaria ma si fa trovare pronta mantenendo lo zero a zero.

L’episodio scuote Fabbruccio e compagne che da quel momento si liberano del timore iniziale e carburano un gioco vivace e scoppiettante. Al 10 minuto Gallinaro si invola in velocità ma viene atterrata in area guadagnandosi un prezioso rigore; dagli 11 metri va il Capitano che non sbaglia e sigla il vantaggio padovano.

Il Padova non si accontenta e continua a spingere: al 15esimo Spagnolo mira all’incrocio ma la conclusione si alza sopra la traversa, al 16esimo Carli sfiora il raddoppio su tiro rasoterra a fil di palo. Al 18esimo, unica nota dolente della giornata, Didonè esce dal campo per problemi fisici, al suo posto entra Gambarin. Al 25esimo gran manovra offensiva padovana con assist di Bison per Carli che sigla il 2 a 0. Al 26esimo si fa vedere il Portogruaro con una punizione dal limite dell’area, Polonio para e mette in angolo. Ancora il Portogruaro al 30esimo si rende pericoloso sfruttando un calcio piazzato ma la conclusione è alta sulla traversa. Si chiude così il primo tempo con un Padova che va negli spogliatoi in vantaggio ma non ancora sazio.

Si apre la ripresa con il cambio di Mister Di Stasio che al 14esimo sostituisce Carli con Carrarini. Al 23esimo l’episodio che rischia di riaprire la partita: il Portogruaro arriva in area e Fabbruccio stende la rispettiva avversaria. Dagli 11 metri si supera Polonio che ci mette i guantoni e nega il gol alle ospiti. Riparte l’azione e sul capovolgimento di fronte una combinazione fra Bison e Carrarini porta quest’ultima alla conclusione che però risulta imprecisa. Al 32esimo sfruttando un rottambolesco capovolgimento di fronte il Portogruaro accorcia le distanze e sigla il 2 a 1.

Ancora una volta il Padova incassa e reagisce nel migliore dei modi, al 38esimo sulla respinta corta della difesa ospite Bissacco anticipa tutti e a fil di palo insacca la rete del 3 a 1. Qualche minuto e sfruttando un errore della retroguardia veneziana Bison mette in mezzo, dalla mischia ne esce vittoriosa Capitan Fabbruccio che sigla il 4 a 1 e la personale doppietta.

Al novantacinquesimo arriva il triplice fischio che decreta la prima vittoria stagionale biancoscudata dopo una prestazione di quantità e qualità.
Prossimo appuntamento per domenica 24 in trasferta a Riccione.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato