Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo - Bitonto - Padova

Calcio a 5: Un grande Padova non basta, il Bitonto porta a casa i tre punti

Scontro tra neopromosse al Pala Zona di Giovinazzo, dove il Calcio Padova Femminile di mister Arianna Barcaro si scontra con il Marbel Bitonto di mister Marcio Santos.
Il Padova scende in campo con Marcelli tra i pali, Florentin, Silva, Rubal e Fernandez.

Gara insidiosa per le biancoscudate, che nei primissimi minuti di gioco subiscono la partenza decisa delle padrone di casa. Dopo i primi due giri di lancette, il Bitonto si porta avanti prima con Taina Santos e poi con un gran tiro di Diana Santos, che finisce sotto la traversa.
Il Padova trova coraggio e alza il baricentro del gioco. Con un contropiede perfetto, Sabatino vede arrivare Rubal e le fornisce un assist che la lascia a porta vuota. Rubal non sbaglia e accorcia le distanze: siamo sul 2-1. Il Padova cerca di sfruttare qualche contropiede e riesce a contenere bene il gioco avversario, un palo di Lucileila sullo scadere della prima frazione di gioco, porta le squadre negli spogliatoi sul 2-1.

Nella ripresa emerge la forza del Bitonto. Il Padova, che per questa partita deve fare a meno del capitano Maria Elisabetta Pinto e di Michela Tasca, fa fatica a contenere il risultato. Una tripletta di Cenedese, un gol di Pernazza e sullo scadere la rete di Othmani, mettono fine alla gara con il punteggio sul 7-1.

Non possiamo far altro che fare i complimenti alla formazione del Bitonto per l’ottima partita disputata, ci teniamo però a sottolineare lo spirito di sacrificio delle nostre ragazze, che fino all’ultimo secondo di gioco hanno lottato, senza mai darsi per vinte. Tutto l’ambiente biancoscudato è orgoglioso del lavoro che le ragazze stanno svolgendo dall’inizio della stagione insieme allo staff tecnico. Si continua a lavorare con fiducia.

La prossima gara in programma è fissata tra le mura di casa contro la società del Pescara Femminile. Appuntamento fissato per domenica prossima, ore 16, presso il palazzetto Olof Palme di Cadoneghe (PD).

Ufficio Stampa: Miriam Palma