Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo - Italcave Real Statte - Calcio Padova Femminile

Calcio a 5: Un bel Padova non basta, Renatinha trascina lo Statte e cala il poker

La trasferta pugliese, contro il Real Statte, termina con il risultato finale sull’ 8-1 a danno della formazione biancoscudata di mister Maurizio Campana, che per questa gara torna fisicamente alla guida della panchina del Padova. Dall’altra parte del campo, la formazione ionica, che da anni calca i campi della massima serie, guidata dal duo Marzella-Maggi.

Il quintetto di partenza biancoscudato, messo in campo da mister Campana, vede: Carturan in difesa dei pali, Rubal, Diaz, Fernandez e Sabatino.
La prima parte di gara si gioca a viso aperto, entrambe le squadre cercano di creare occasioni da gol, senza però riuscire a concretizzare.
Sin dai primi minuti di gioco, ci prova la squadra di casa, ma una grande prestazione di Carturan, che quando chiamata in causa riesce sempre a farsi trovare pronta, tiene la porta inviolata.
La gara si sblocca all’ 11° minuto di gioco: su calcio d’angolo, il Real Statte riesce a trovare la traiettoria giusta e Russo insacca la palla alle spalle del portiere veneto.
Poco dopo, brivido per il Padova, che sfiora il pareggio con un palo di Sabatino.
Quando mancano 2 minuti alla fine della prima frazione di gioco, Renatinha mette a segno il tap-in vincente, che vale il 2-0, su una respinta di Carturan.

Nella ripresa, complice anche la panchina corta del Padova, la squadra veneta subisce un netto calo. Dopo appena 23 secondi dal fischio d’inizio è Mansueto a trovare il tap-in vincente su una parata di Carturan, che indirizza la palla sui piedi della giocatrice pugliese.
Il gol del 4-0 è un capolavoro di Renatinha, che parte in solitaria e dalla distanza lascia partire un bolide che finisce alle spalle del portiere veneto.
A termine di un’azione di squadra, conclusa da Pascual, allunga il passo il Real Statte, firmando il 5-0. La formazione pugliese è inarrestabile: Renatinha vince un rimpallo, parte in solitaria e piazza bene la palla, trovando il gol del 6-0.
Poi arriva un guizzo del Padova che, riparte con Fernandez che serve Sabatino e arriva così la rete biancoscudata del 6-1.
Sul finale di gara, Pedroso e Renatinha chiudono definitivamente la gara sull’8-1.

Giornata amara per il Calcio Padova Femminile, che dopo una prima parte di gara in cui è riuscita a tenere bene il campo, subisce un netto calo nella ripresa.
Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 6 febbraio contro la compagine pugliese del Five Bitonto. La gara si giocherà tra le mura di casa, presso il palazzetto Olof Palme di Cadoneghe (PD), alle ore 16.

Ufficio Stampa: Miriam Palma