Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo Calcio Padova Femminile - Bologna Women

Prima Squadra: Il Padova riprende da dove si era interrotto, contro il Bologna finisce 1 a 0

Continua il filotto positivo di risultati per Mister di Stasio &co che dopo la sosta forzata causa Covid e ancora orfane di importanti pedine, portano a casa i tre punti nello scontro casalingo contro il Bologna. È il Padova che mette subito in allarme la difesa ospite quando al terzo minuto, sugli sviluppi di uno scambio veloce fra Michelon e Spagnolo sulla tre quarti, Gastaldin serve di prima intenzione Bison in area: la giovane attaccante prova la giocata in acrobazia ma la mira non è delle migliori.

Risponde all’11esimo il Bologna su un capovolgimento rapido di fronte, un buon giro palla si conclude con un interessante traversone che taglia il campo da sinistra a destra, la conclusione dell’esterno ospite esce alto sulla traversa. I ritmi del gioco sono alti, entrambe le squadre tentano la manovra costruita dal basso con un possesso palla studiato e ben calibrato. Padova e Bologna sfruttano entrambe l’arma del pressing alto e il gioco, per quanto ben strutturato, ne esce frammentato appena superate le rispettive metà campo.

La seconda frazione del primo tempo tuttavia vede il Bologna più aggressivo con il Padova che stenta a superare le linee avversarie pur mantenendo l’ordine in fase di difesa e copertura. Fra primo e secondo tempo mister Di Stadio prova la sferzata offensiva inserendo prima Costantini per Michelon e poi Zoppi per Carli. Quest’ultima prima di cedere il passo alla compagna, prova a lasciare il segno quando al ventesimo, su sponda di Gastaldin al limite dell’area, conclude di prima intenzione con un tiro potente ma sbilenco. Al 27 esimo l’episodio che condiziona la partita con l’espulsione del numero 8 ospite per doppia ammonizione rimediata prima su Costantini in ripartenza e poi, fatalmente, su Zoppi. Sulla punizione che ne deriva la respinta della difesa è corta e la stessa Zoppi anticipa tutti ma di prima intenzione non trova lo specchio della porta.

Si rivede il Bologna alla mezz’ora quando su buona combinazione nella fascia centrale del campo mette fuori gioco prima il centro campo e poi la difesa biancoscudata, il tutto si chiude tuttavia con un nulla di fatto. Al 35esimo un buono spunto di Zoppi viene premiato con un’interessante punizione dal limite dell’area: alla battuta capitan Fabbruccio che disegna un’insidiosa traiettoria a giro che si insacca sotto la traversa per il vantaggio delle padrone di casa.

L’ultimo quarto d’ora è di controllo per le biancoscudate, Di Stadio si copre e al 40esimo sostituisce Bison, attaccante, per Ranzato centro campista. Da segnalare agli sgoccioli della gara l’esordio in prima squadra della giovanissima attaccante Gottardo. Si chiude in bellezza una gara ben giocata dal Padova che riprende esattamente da dove si era interrotto portando a casa tre punti che rinvigoriscono la classifica.

Prossimo appuntamento ora per domenica 13 per lo scontro casalingo contro l’Oristano.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato