Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption

Calcio a 5: Padova senza paura, i tre punti però vanno ad un esperto Bitonto

La 14°giornata di campionato, tra il Calcio Padova Femminile e il Five Bitonto, giocata presso l’Olof Palme di Cadoneghe (PD), termina con il punteggio sul 3-6. Una buona prestazione per il Padova che, contro una squadra che occupa il quarto posto in classifica, riesce a stare bene in campo e a giocare a viso aperto.

Il quintetto di partenza scelto da mister Maurizio Campana vede scendere in campo Carturan, Rubal, Fernandez, Caciorgna e Sabatino.
La parte iniziale della gara vede in campo una situazione di sostanziale equilibrio: entrambe le squadre tentano di bucare la rete avversaria, senza però centrare l’obiettivo.
Le reti restano inviolate fino all’8° minuto di gioco, quando va a segno la giovanissima Marta Bernardelle tra le file padovane, che chiude bene l’azione sul secondo palo, su un assist di Jessica Fernandez.

Arriva ad impattare il risultato Taina, per la formazione bitontina, che si smarca con una sovrapposizione su Lucileila e piazza bene la palla dell’1-1.
Il gol dell’1-2 è targato proprio Lucileila, che butta dentro una palla vagante in area, dopo un tiro dalla distanza di Taina.
L’1-3 è messo a segno sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dove ancora Taina, di petto, riesce a mettere dentro la palla.
Ad accorciare le distanze, sul finire della prima frazione di gioco, ci pansa l’asse Carrarini-Fernandez. Con il punteggio sul 2-3 si torna negli spogliatoi.

Nella ripresa, come nelle gare precedenti, il Padova sembra avere qualche difficoltà. Sin da subito il Bitonto allunga il passo e va a rete con Otmani. Sul gol del 2-5, emerge tutta la classe del duo Taina-Lucileila: dalla distanza Taina, con un lungo lancio, cerca la sua compagna di squadra che, al volo, sigla un gran gol.
Una bella rete, arriva anche per il Padova, con Caciorgna, che si defila alle spalle della difesa pugliese e, in scivolata, riesce a buttare dentro la palla del 3-5, che lascia ancora qualche speranza per le biancoscudate.
Le pugliesi, però, insistono e Diana, con un tiro dalla distanza, deviato dalla difesa padovana, allunga sul 3-6, che chiude definitivamente le marcature.

Il prossimo appuntamento in programma per il Calcio Padova Femminile è fissato per giovedì 10 febbraio alle ore 20, contro la corazzata del Città di Falconara, presso il palazzetto di casa, Olof Palme di Cadoneghe (PD).

Ufficio Stampa: Miriam Palma