Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo - Pescara Futsal Femminile - Calcio Padova Femminile

Calcio a 5: Il Padova sfodera una grande prestazione a Pescara, la gara termina sul 5-2 per le campionesse d’Italia

Il PalaRigopiano di Pescara ospita la 15^ giornata di campionato tra la formazione del Pescara Futsal Femminile e quella del Calcio Padova Femminile. La gara termina con il risultato sul 5-2: le biancoscudate sfoderano una grande prestazione, contro una società che alle spalle ha una storia importante nel futsal femminile.

Pronti, via! Per affrontare una squadra che è pronta a giocarsi lo scudetto, mister Campana sceglie di schierare in campo il quintetto di partenza con Carturan, Fernandez, Carrarini, Diaz e Sabatino.
L’estremo difensore del Padova è subito impegnata in un intervento provvidenziale, poi il Pescara non perde tempo e dopo appena 11 secondi dal fischio d’inizio mette la freccia per l’1-0 con Ortega.
Arriva il pareggio del Padova, che scende in campo con l’atteggiamento giusto e non si lascia intimorire dalla partenza della squadra di casa: Fernandez mette una palla tesa sul secondo palo, dove Carrarini non sbaglia i tempi e agguanta il risultato.
Botta e risposta tra le due squadre in campo: prima Bernardelle ha una bella occasione che non riesce a concretizzare per un ottimo intervento del portiere di casa, poi è Carturan a scegliere dei tempi perfetti per negare la gioia del gol alle avversarie.
Quando mancano 5 minuti all’intervallo, Federica Belli tra le file del Pescara buca la rete con il mancino e sigla il gol del sorpasso.
Qualche svariore nella difesa del Pescara lascia qualche occasione al Padova, poi arriva la sirena della fine del primo tempo e si torna negli spogliatoi sul 2-1.

La seconda frazione di gioco parte con le prodezze di Amparo, che conclude al volo su calcio d’angolo con un’ottima coordinazione e un gran tiro, dove Carturan, però, ci mette una pezza.
Arriva ancora un gol di Federica Belli, quello del 3-1, sugli sviluppi di un calcio d’angolo: la giocatrice del Pescara mette a segno un gran gol dalla distanza, su cui niente può Carturan.
A 7 minuti dal termine del match, ancora Ortega conclude una triangolazione perfetta e allunga il passo sul 4-1.
Quando siamo nei minuti di gioco finali, Rozo estrae una perla: prima bleffa la difesa del Padova con una finta e poi con una gran palla che finisce sotto l’incrocio realizza il gol del 5-1.
Nell’ultimo minuto di gara, trova il gol Marta Bernardelle, giovane giocatrice biancoscudata che con il Padova ha intrapreso un bel percorso di crescita: ne approfitta in solitaria davanti al portiere per mettere fine al match con la rete del 5-2.

Il prossimo appuntamento biancoscudato è per sabato 19 febbraio alle ore 18, dove la società veneta sarà impegna nella trasferta contro la Lazio, al momento ben piazzata a metà classifica.

Ufficio Stampa: Miriam Palma