Patrocinio di Padova

Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo: Villorba Calcio Femminile - Calcio Padova Femminile

Prima squadra: Pokerissimo Padova! Le biacoscudate stendono il Villorba.

Derby di girone tutto nuovo per le biancoscudate che per la prima volta affrontano il Villorba, squadra neo promossa del Trevigiano.

Parte subito fortissimo il Padova che al secondo minuto con Lovato mette Dal Fra davanti al portiere di casa, quest’ultimo si salva in corner. Il Padova parte carico a molla e mantiene stabilmente le avversarie sulla loro metà campo: da questo pressing asfissiante deriva il corner dai cui sviluppi nasce il vantaggio padovano. Fabbruccio trova la deviazione di testa ma la sua conclusione impatta sulla mano del difensore di casa, l’arbitro non ha dubbi e concede il rigore con espulsione diretta dell’avversaria. Sul dischetto va la stessa Fabbruccio che si fa ipnotizzare dal portiere di casa, sulla respinta arriva prima di tutte Servetto che ribadisce in rete siglando l’1 a 0 Padova.

Pochi minuti dopo una deviazione fatale punisce il Padova con la stessa moneta: su discesa del Villorba, Biasiolo colpisce di mano. Dal dischetto le padrone di casa non sbagliano e all’11esimo si torna sul risultato di parità. Il Padova però non ci sta, prima Spagnolo dalla distanza e poi Spinelli fermata in fuorigioco tentano di ristabilire il vantaggio. Quest’ultimo arriva al 18esimo con Spagnolo che gestisce egregiamente a centro campo il pallone servendo Carli. La sua conclusione è respinta, arriva Dal Fra che trova il tap in del 2 a 1.
La stessa Spinelli trova la via del gol al 21esimo quando, sfruttando una palla persa in uscita dalla retroguardia trevigiana, si inserisce e punisce con il 3 a 1. Il Villorba subisce il contraccolpo del terzo gol, il Padova invece continua a macinare bel gioco e azioni pericolose. Al 26esimo ancora Spinelli beneficia prima dell’ennesimo filtro ben riuscito del centrocampo padovano e poi si mette in proprio con finta e tiro all’angolino per il 4 a 1 e la personale doppietta. Ancora Spagnolo ispiratissima al 28esimo premia l’inserimento di Biasiolo che, prima controlla spalle alla porta, poi tenta la girata ma la conclusione esce a fil di palo. Allo scadere si rivede il Villorba, da traversone sulla fascia destra l’attaccante prova una gran rovesciata ma la palla si alza.

Finisce così una prima frazione di dominio assoluto Padova. La ripresa si apre con un cambio fra le file biancoscudate con Rizzioli per Biasiolo.
Al 3 minuto si chiudono definitivamente i giochi quando il Padova, di rapina rispetto alla ripartenza trevigiana, intercetta di nuovo palla in posizione critica e con Carli firma il 5 a 1 finale. La stessa Carli poco dopo cede il posto a Gallinaro che al 5 minuto si rende subito pericolosa con una discesa sulla fascia, il dribbling sulla linea di fondo limita l’effettiva concretezza dell’azione. Al 13esimo doppio cambio per il Padova con Mister Montresor che ridisegna l’attacco, fuori Dal Fra e dentro Costantini, e inserisce forze fresche a centrocampo con Ranzato per Michelon.
Al 14esimo buona combinazione fra Costantini e Gallinaro con quest’ultima che riceve l’1/2 dalla compagna di reparto ma non trova la strada per la porta. Al 19esimo ci prova Costantini dalla distanza ma la conclusione è troppo debole. Al 21esimo occasionissima per Gallinaro che, ben imbeccata da Servetto, lascia sul posto la rispettiva marcatrice ma non trova lo specchio. Ancora sull’asse Gallinaro Costantini allo scadere del match solo il fuorigioco nega la gioia del gol a Gallinaro, ben servita dalla compagna.

Si chiude così una prova di forza delle Padovane, mai messe in difficoltà dalle padrone di casa e sempre in piena gestione di gioco e risultato. Positivo l’approccio al primo tempo con risultato ipotecato e altrettanto positivo la gestione del secondo con il consolidamento dello stesso.

Prossimo appuntamento ora per la gara infra settimana contro il Portogruaro in programma per mercoledì 28 ore 20.30 in Via Vermigli.