Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo - Calcio Padova Femminile - Meran Women

Prima squadra: Troppo Merano per un buon Padova, in Via Vermigli finisce 0 a 2 per le alto atesine

Le biancoscudate ospitano le teste di serie, il Merano, che guida la vetta del campionato fin dalle prime battute della stagione.
Il primo tempo è combattuto e non regala emozioni, le due compagini si annullano a vicenda.
Il Merano mantiene il pallino del gioco per gran parte della frazione, il Padova è ordinato in fase difensiva e si propone in ripartenza.

Al decimo Spinelli mette un cross teso in area dove arriva Fabbruccio, la sua conclusione di prima intenzione è imprecisa e esce a lato.
Risponde il Merano al 24esimo da corner su deviazione di testa pericolosa ma alta sulla traversa. Nella fase centrale dei 45minuti il Padova trova più continuità nella manovra offensiva ma senza creare concreti pericoli.

Si riapre il secondo tempo con subito il Merano pericoloso, al primo minuto traversone teso da sinistra su cui ben si inserisce la punta che a due passi dalla porta alza troppo la conclusione.
Passano tuttavia poco dopo le ospiti che sugli sviluppi di un corner trovano una conclusione da distanza ravvicinata di traiettoria beffarda per Parnoffi, la palombella supera il portiere padovano per il gol del vantaggio.

4 minuti dopo primo cambio per il Padova con Perego che prende il posto di Fabbruccio, cambia volto la formazione di Mister Montresor che passa al 4231.
Poco dopo Spagnolo subentra a Michelon.

Al 17esimo allungano le distanze le alto atesine con un cambio fronte da sinistra a destra all’altezza della trequarti campo, l’esterno controlla e libera un gran destro a giro sul secondo palo.
Si rivedono le biancoscudate al 19esimo con Martinuzzi che è lesta a intercettare un disimpegno impreciso della difesa ospite e a servire un invitante traversone, Perego impatta di prima ma troppo debolmente e il portiere neutralizza.

Nuova tornata di cambi fra le file padovane con Pasquali, Dal Fra e Baroldi per Balestro, Martinuzzi e Panza.
Nel quarto d’ora finale il Merano prova a consolidare il vantaggio senza trovare però il giusto impatto per incidere.

La gara si chiude sul risultato finale di 0 a 2 per le ospiti con un Padova quadrato e preciso, soprattutto nel primo tempo, ma che poi deve cedere il passo alla prima forza del campionato.

Ufficio Stampa: Alessia Mazzucato