Single Blog Title

This is a single blog caption
Articolo: Padova Calcio Femminile – Pro Venezia

Settore giovanile: Under 15 – Pareggio pirotecnico tra Padova e Pro-Venezia

Gara ricca di emozioni quella andata in scena domenica scorsa, con un Padova padrone del campo per buona parte di gara e Pro-Venezia che esce alla distanza e riagguanta in extremis un insperato pareggio.

Dopo una prima fase di studio è il Padova a rendersi pericoloso in almeno un paio di ghiotte occasioni, la seconda delle quali vede una bella azione sulla fascia di Vittoria Mogliani, che mette al centro per Elisa Goldin, il cui tap-in a porta quasi sguarnita va di poco alto.
Preludio del goal che arriva al 20° grazie ad una pregevole azione individuale di Mogliani, che riceve palla sulla tre quarti, salta il dribbling tre avversarie ed infila il portiere ospite in uscita.
Raddoppio Padova tre minuti più tardi, stavolta con Mogliani in versione assist-woman: preciso passaggio a centro area per Perla Avella, che al volo insacca alla destra del portiere.
Padova non pago, che inizia forte anche il secondo tempo portandosi subito sul 3 a 0. Azione di Laura Giacon sulla destra e preciso cross al centro per Martina Pedron, che segna con un beffardo ma efficacissimo tocco di spalla.

Padrone di casa che continuano a macinare gioco, ben guidate dai consigli di mister Renato Bonfanti e che sfiorano la quarta rete.
Nell’occasione è sempre Mogliani che, su profondo rilancio dalla difesa, è brava a rubare il tempo alla propria marcatrice ed anticipare con un pregevole pallonetto il portiere del Venezia, pallonetto che però si stampa in pieno sul palo.
Goal mancato…goal subito, perché il Venezia sul finale di tempo accorcia le distanze con uno splendido tiro al volo dalla tre quarti: tiro fortissimo e parabola arcuata, con palla che si insacca sotto la traversa.

Subito ad inizio dell’ultima frazione il Padova ha l’occasione per chiuderla: tocco di mano in area veneziana e rigore ineccepibile, trasformato da una fredda Mogliani per il goal del 4 a 1.
Il Pro-Venezia però non ci sta e torna a spingere sull’acceleratore, trovando negli ultimi 20 minuti tre marcature che portano la gara in parità.
Per quanto visto in campo il risultato finale è giusto, con le ragazze di casa che hanno prodotto una maggiore mole di gioco e con le ospiti più precise e ciniche nelle poche conclusioni loro concesse.

Un pizzico di rammarico da parte del Padova, ma va dato merito alle veneziane di averci creduto fino in fondo e al fischio finale le giocatrici in campo si complimentano giustamente tra loro per la bella prestazione offerta al pubblico presente.

Risultato finale:
Padova Calcio Femminile – Pro Venezia: 4 – 4

Parziali:
1° tempo 2 – 0
2° tempo 1 – 1
3° tempo 1 – 3

Marcatrici: Mogliani (2) – Avella – Pedron

Ufficio Stampa: Davide Costola